FogliodiStile

Pubblicità

La pubblicità è una forma di comunicazione costruita per informare, convincere e motivare.

In termini generali la pubblicità non ha soltanto scopi commerciali, ma in ambito strettamente commerciale, informare attraverso la pubblicità significa far conoscere i propri servizi e i propri prodotti così da metterne in luce caratteristiche e qualità.

Contrariamente a quanto si dice, non è vero che qualsiasi pubblicità è buona pubblicità.

Il pubblico diventa ogni giorno più esigente e informato ed è sempre meno disposto a farsi abbagliare da promesse appariscenti e slogan ammiccanti.

Quindi la pubblicità deve essere innanzitutto coinvolgente, trasparente e onesta, anche se l’obiettivo finale rimane quello di convincere e motivare.

Convincere vuol dire riuscire a far capire a un potenziale cliente che il prodotto o il servizio al centro del messaggio possono migliorare la sua vita risolvendo un suo problema, soddisfacendo un suo bisogno o appagando un suo desiderio.

Il miglioramento può essere effimero o di lunga durata, il problema piccolo o grande e il bisogno primario o marginale, l’importante è riuscire a trasmettere in modo onesto l’idea che il cambiamento è possibile.

Lo scopo è motivare, favorire un’azione da parte dell’interlocutore, non basta mostrare che i problemi sono risolvibili e i bisogni appagabili, bisogna far capire che il cambiamento è accessibile e a portata di mano.

Se sviluppato in modo efficace, il messaggio pubblicitario si trasforma in un’azione capace di generare reazioni specifiche con ricadute positive per il promotore del messaggio.

Ma per confezionare una pubblicità efficace non basta un’idea brillante, servono competenze di marketing, psicologia e sociologia, visual design, scrittura professionale e tanta creatività al servizio del messaggio.

Abilità e competenze che FoglioDiStile mette a disposizione dei propri clienti aiutandoli a superare le sfide quotidiane di un mondo in cui spesso è la visibilità a decretare il successo di un’impresa.