FogliodiStile

SEO

Il SEO, acronimo di Search Engine Optimization, è l’insieme di pratiche e strumenti per aumentare la visibilità di un sito sui motori di ricerca, con l’obiettivo di comparire nelle prime posizioni nelle pagine dei risultati, dette anche SERP (Search Engine Results Page).

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è lo strumento indispensabile per ottenere visibilità e risultati concreti dalla propria presenza su internet.

Un sito non ottimizzato, per quanto bello possa essere, sarà invisibile e non genererà traffico.

Il risultato non è un investimento, ma una perdita di risorse.

Per ottimizzare un sito è necessario agire su più fronti contemporaneamente, tenendosi aggiornati sulle più recenti linee guida diffuse dagli stessi motori di ricerca.

Il primo passo del SEO è creare un sito strutturato per essere navigato al meglio dagli utenti.

I bot, gli agenti mobili che scandagliano la rete per restituire i risultati di ricerca, diventano sempre più bravi nel simulare la navigazione degli utenti e oramai scartano i siti progettati solo per bot, relegandoli nelle basse posizioni del ranking.

L’usabilità e l’accessibilità di pagine e contenuti è essenziale.

Più un utente si trattiene sulle pagine consultando click dopo click le risorse valide di un sito, maggiore sarà la possibilità che il sito salga nella pagina dei risultati.

Più sono le risorse connesse in modo naturale e non forzato al sito, più sono i blog e i siti che lo prendono come punto di riferimento, maggiore sarà il traffico e maggiore sarà la probabilità di balzare in cima alla pagina.

Per diventare un punto di riferimento però, non basta un sito ben strutturato, bisogna avere contenuti di qualità.

È finito il tempo in cui riempire le pagine di parole chiave e di stringhe nascoste permetteva di scalare le classifiche dei risultati.

Non solo, i siti che giocano sporco a discapito degli utenti, cercando di approfittare in modo malevolo delle opportunità di visibilità offerte dai motori di ricerca, subiscono una semplice quanto efficace penalizzazione: vengono retrocessi nelle ultime pagine dei risultati.

Il risultato equivale alla sparizione.

La realtà dei fatti è che i motori di ricerca stanno diventando sempre più precisi nello scovare risultati interessanti a discapito dei cosiddetti specchietti per le allodole.

Quindi è sufficiente essere interessanti.

Il modo migliore per fare del SEO una risorsa è offrire informazioni complete, dettagliate, con tanti riferimenti utili, disporre il contenuto in modo organico ed esaustivo con un linguaggio vario ma naturale, approfondire gli argomenti per consentire all’utente di farsi un’idea precisa di ciò che ha trovato.

L’obiettivo di FoglioDiStile è rendervi visibili, offrendo ai vostri utenti una perfetta esperienza di navigazione, informazioni di qualità e conoscenze in cambio di attenzione.

I vantaggi che ne trarrete saranno solo una conseguenza del giusto modo di fare le cose, perché con noi il SEO diventa il modo migliore per capire la differenza che passa tra l’avere una pagina internet e l’essere rappresentati da un sito di qualità, bello, efficace e progettato per esservi utile.